Stufa a legna La Castellamonte modello Voluta

Stufa a legna La Castellamonte modello Voluta

Le stufe di ceramica “La Castellamonte” sono realizzate nel rispetto dell’antica tradizione artigiana castellamontese, e con l’ausilio diparticolari accorgimenti tecnici le rendono moderne in quanto a funzionalità e sicurezza.

Ampi focolari di ghisa o acciaiorivestiti internamente di materiale refrattario, consentono una notevole carica di legna, con una conseguente autonomia, a seconda dei modelli, di ca. 6/12 ore. Scambiatori di calore a fascio tubiero, possibilità di ventilazione forzata con elettroventole(dotate di telecomando per il funzionamento) portelli in fusione di ottone e vetro ceramicoper la visione del fuoco. Ottimo sistema di combustionecon aria primaria e aria secondaria (doppia combustione), per ottenere unrendimento termico del 75/87%ed emissioni in atmosfera con una bassissima percentuale di monossido di carbonio (0,1%), come da prove di laboratorio e come richiesto dalle più rigorose norme europee ed internazionali a tutela dell’ambiente.


I focolari

In ghisa o acciaio con rivestimento interno di lastre di materiale refrattario, scambiatore e fascio tubiero

Il funzionamento delle stufe

Scambiatore innovativo afascio tubieroper un maggiore scambio di aria calda/fredda

1. Aria di convezione naturale o forzata in entrata

2. Sportello pulizia interna

3. Irradiamento

4. Scambiatore acciaio (spessore 3 mm.)

5. Aria convettiva naturale o forzata

6. Aria pulizia vetro

7. Sportello fusione ottone

8. Vetro ceramico

9. Ingresso aria primaria e secondaria

10. Scarico fumi (anche posteriore)

11. Tubi per passaggio aria

12. Percorso scarico fumi

13. Post-combustione

14. Focolare di ghisa o acciaio con rivestimento refrattario interno

15. Aria secondaria

16. Elettroventola

Esternamente le stufe sono interamente costruite in materiale ceramico refrattario smaltato, e grazie alla composizione degli impasti sono altamente resistenti alle dilatazioni termiche.

La superficie esterna, pur emanando calore, non si arroventa e mantiene temperature entro limiti che rientrano nelle norme vigenti: 35/40° a 20 cm di distanza.

Le tecniche di costruzione sono prettamente artigianali, con un’alta percentuale di lavoro manuale.

Alcuni modelli hanno due o più possibilità di rivestimento.

I colori base sono 32, più un’infinita possibilità di personalizzare dei colori e delle decorazioni.

Sono stufe molto classiche, di forma rettangolare, che possono essere inserite in ogni ambiente.

Si ispirano a periodi di grande impatto decorativo, come il Liberty o il Decò.

Tale modello è disponibile in diverse misure.


Download

Top